Coronavirus Dpcm decreto sostegni

È in vigore da oggi sabato 6 marzo il Dpcm firmato dal Premier Mario Draghi. La diffusione delle varianti del Coronavirus ha portato il Governo ad attuare nuove misure al fine di limitare il contagio.

IL DPCM

Nel Dpcm valido da oggi è stato stabilito che non è possibile viaggiare tra regioni fino a sabato 27 marzo, e sempre da questa data saranno aperti cinema e teatri nelle regioni in zona gialla: la capienza consentita è del 25% ed un massimo di 400 spettatori all’aperto e 200 al chiuso.  Le palestre e le piscine continuano a restare chiuse, ed è stato eliminato il divieto di asporto oltre le 18:00 per vinerie ed enoteche.

La principale novità riguarda invece l’attività didattica in presenza, che verrà sospesa per ogni ordine e grado nelle regioni in zona rossa, o qualora vi siano più di 250 contagi ogni 100mila abitanti, oppure in situazioni peculiari in cui le varianti del Covid-19 iniziano a circolare pericolosamente. Sempre nelle regioni in zona rossa saranno sospese le attività riguardanti la cura della persona, come parrucchieri ed estetisti.

LEGGI ANCHE

Coronavirus, il bollettino del 6 marzo 2021: +592 casi in Sicilia

Palermo-Juve Stabia, i convocati di Filippi: manca Saraniti, torna Kanoute

Casertana, Guidi ci crede: “Playoff? Vogliamo blindare il nostro obiettivo”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui