Boscaglia

Al termine della partita, protagonista in mixed zone è stato Roberto Boscaglia. Il tecnico gelese ha analizzato la sconfitta con lucidità, sottolineando come i suoi ragazzi non meritassero di portare a casa zero punti. Ecco le sue dichiarazioni nel dopo-partita:

“I due gol nascono il primo da un errore in uscita con un inserimento centrale non coperto bene; il secondo è una palla che non possiamo permetterci di lasciare lì. Non dovevamo fare fallo. E’ nato da un momento buono per noi, in cui stavamo cercando di fare gol. La palla è stata anche deviata da qualcuno dei nostri.
Peccato perché la partita è stata equilibrata, con situazioni da tutte e due le parti. E’ stata una partita molto combattuta, che non meritavamo di perdere, ma ci sta che possa essere decisa da qualche episodio ma può capitare di perderla così e oggi è capitato a noi”.

“Non deve essere una costante segnare solo con Lucca. Oggi ha segnato Floriano, anche Luperini ha segnato (e dovremo rivedere quell’episodio). Lucca è un terminale offensivo importante, ma anche gli altri devono sapersi inserire ed è una cosa sulla quale stiamo insistendo da tempo. Un peccato per quello che abbiamo proposto in campo, non meritavamo di perdere”.

“Anche gli avversari difendono in un certo modo, quasi ad oltranza. Abbiamo giocato tutto il secondo tempo nella loro metà di campo. Abbiamo creato tre palle-gol importantissime, ma il loro portiere è stato molto bravo. Oggi abbiamo pure battuto tanti angoli e calci piazzati, e dovevamo essere un pochino più cinici, aggressivi. C’è poi l’avversario: loro sono una squadra molto esperta, che sa prendersi molto falli, sui quali l’arbitro poteva a volte sorvolare. Oggi hanno fischiato di tutto a Lucca”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui