Diretta Stadio Giovedì

Moris Carrozieri intervenuto durante la trasmissione “Zona Rosanero“, targata Tifosipalermo.it e “Rosanero Unnegghiè” è entrato nel vivo della questione allenatore parlando quindi del tecnico rosanero Boscaglia:

“Quando si perde il primo ad essere messo sul banco degli imputati è l’allenatore. Per curriculum è sicuramente un ottimo allenatore. O non riesce ad entrare nel meccanismo dei giocatori, non capendo la squadra che ha, o forse la stessa squadra gli è scappata di mano. Perché si vede che non c’è affiatamento e cattiveria agonistica. Palermo tu la vivi, e devi dare sul campo quello che la gente chiede, perché i tifosi vivono di calcio. Dall’esterno si ha l’impressione che la squadra non rispetta le direttive di Boscaglia“.

Giovanni Tedesco come eventuale alternativa?Devo essere sincero non ho capito come mai quest’estate Giovanni, che era senza squadra non è stato chiamato a Palermo. Uno che è stato in Serie A anche se a Malta però ha fatto la Coppa Uefa, ha allenato in A, ha avuto delle esperienze anche qui in Italia, non ho capito come mai da palermitano non è stato chiamato, neanche interpellato, perché io l’ho sentito Giovanni. Neanche chiamato per fare una chiacchierata“.

Prenderlo adesso? Chiariamo una cosa : il problema è uno. Il progetto di Mirri qual è?Perché se lui vuole traghettare fino a giugno è inutile che paghi un altro stipendio: i play-off con Boscaglia li fai. Se lui invece ha un progetto che dice quest’anno voglio fare i play-off anche se non li vinco però vado adesso, da subito con un allenatore nuovo che prenderò adesso in funzione del prossimo anno quando proverò a vincere il campionato.

Ecco allora in questo caso io oggi vedo bene prendere un allenatore come un Walter Novellino o uno come Zeman. Se vuoi programmare per vincere un campionato non adesso ma progettare la promozione per il prossimo anno devi prendere uno come Zeman, uno come Novellino, allenatori abituati a vincere i campionati. Se invece vuoi traghettare per arrivare fino a giugno perché poi vuoi vendere la società allora ti dico stai con Boscaglia, fai play off e poi si vede…

E una battuta sul mancato utilizzo in finale di Coppa Italia di Miccoli e Liverani: “Lì già si sapeva la fine di Delio Rossi, secondo me, che non sarebbe rimasto a Palermo. Far giocare Acquah ad inizio carriera… Far giocare Abel davanti con il Flaco ed Eddy… Io avrei schierato Miccoli davanti. L’unico rimpianto è aver perso quella finale. Era una squadra che per batterci, dovevi massacrarci. ”

LEGGI ANCHE

Palermo, codesto solo oggi puoi dire: ciò che non sei, ciò che non vuoi

Silvestri, gol pazzesco da 60 metri. L’Avellino ride e il Palermo affonda

Avellino-Palermo, l’ironia di Roberto Lipari: “È inutile che…”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui