Turris

Si conclude con un pareggio il match tra Turris e Vibonese, disputato allo Stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco. Alla rete di Plescia per gli ospiti nel primo tempo ha risposto un preciso colpo di testa di Romano, attaccante della Turris, a due minuti dallo scadere.

La partita è stata in generale molto equilibrata e il pareggio è stato sicuramente il risultato più giusto. La Vibonese si è resa pericolosa in più occasioni con l’agilissimo Spina, ma ha colpito l’ex Palermo Primavera Plescia con un bel pallonetto a portiere in uscita. Ottima prova in generale anche per l’altro ex rosanero, il portiere Marson, che si è opposto con buoni interventi e ha mostrato ottima reattività anche nelle uscite.

La Turris è andata a folate, deludendo soprattutto nella prima parte del secondo tempo. Complice anche l’assenza di Giannone, che ha dovuto dare forfait a pochi minuti dall’inizio del match, la squadra campana è stata poco vivace nel settore offensivo. Il gol del pareggio è però arrivato dalla panchina con Romano. Il suo colpo di testa, forte e preciso, nato dagli sviluppi di un calcio d’angolo, ha consentito ai biancorossi di agguantare il pareggio al minuto 88.

Il pareggio è senz’altro un buon risultato per il Palermo. Da un lato, la squadra rosanero mantiene la Vibonese a distanza di tre punti. Ma, soprattutto, con una vittoria nel lunch match di domani con la Virtus Francavilla, potrebbe agganciare la Turris a quota 27 punti.

LEGGI ANCHE

Palermo-Virtus Francavilla, dirige Marini: un arbitro col vizietto del doppio giallo…

Mercato, la Virtus Francavilla si rinforza prima della trasferta di Palermo

Federico Vazquez: l’argentino ‘siciliano’ della Virtus Francavilla

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui