Termina in parità la sfida tra Foggia e Juve Stabia. La squadra pugliese si porta al terzo posto a 28 punti, mentre sale a quota 23 la compagine campana, che deve ancora recuperare una partita. Il risultato fa sorridere tutte le dirette concorrenti, Palermo compreso. La squadra rosanero si trova adesso a -4 dal Foggia e a +1, momentaneamente, dalla Juve Stabia.

La cronaca del match

Nel primo tempo, la Juve Stabia ha punzecchiato i padroni di casa con due occasioni importanti. Al minuto 14, da un cross di Rizzo, l’attaccante Romero ha concluso in acrobazia esaltando i riflessi dell’ottimo portiere foggiano Fumagalli. Appena tre minuti dopo, Fantacci non ha trovato la porta per questione di centimetri, dopo un bel movimento ad accentrarsi ed un pericoloso tiro a giro.

Nella seconda frazione la partita sembrava essere tornata in perfetto equilibrio, così almeno per il primo quarto d’ora. Al minuto 61 però, la trattenuta in area di Di Jenno su Romero ha cambiato il match. L’arbitro ha infatti concesso il penalty agli stabiesi, poi trasformato con sicurezza da Berardocco con un tiro di piatto sulla sinistra di Fumagalli, che aveva intuito ma senza poterci nulla. Qualche minuto dopo, da uno spiovente di Scaccabarozzi, l’attaccante Romero ha colpito di testa a colpo sicuro ma Fumagalli è stato ancora una volta puntualissimo nell’intervento.

Pian piano i ritmi sono visibilmente calati ed è così iniziata la girandola dei cambi. Uno di questi si è rivelato decisivo: subentrato a Salvi al minuto 82, Dell’Agnello ci ha messo pochissimo per impattare sul match. A cinque dalla fine, l’attaccante foggiano ha raccolto una sporca respinta della difesa ospite e ha girato splendidamente il pallone proprio sotto l’incrocio dei pali. C’è poi stato spazio soltanto per un mancato controllo di Gavazzi al minuto 93, che ha spedito in porta a tu per tu Romero. Ancora una volta, Fumagalli è stato insuperabile, deviando in angolo un tiro centrale.

Finisce quindi 1-1. Si chiude così la serie di vittorie consecutive del Foggia, giunta a 4; la Juve Stabia porta invece a 6 la striscia di risultati utili consecutivi. La squadra di Boscaglia può quindi sorridere: il terzo posto è ora più vicino.

LEGGI ANCHE

[VIDEO] Il Palermo a Cava de’ Tirreni troverà l’uomo dei record

Il Palermo accende il mercato: sondaggio per Eric Lanini del Novara

La storia della Fincantieri, ovvero quando Palermo aveva un’altra squadra in Serie C

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui