Il Palermo perde in casa al debutto al Barbera per 2-0 contro l’Avellino. Le pagelle del match.

Palermo-Avellino 0-2, la cronaca integrale della partita

DIFESA

Pelagotti 5 – Certo, non si può dargli la croce addosso oggi, ma la sua non è stata una prestazione positiva.

Doda 5 – Che non potesse stare in piedi era noto a tutti tranne che a Boscaglia… Una sostituzione sprecata al 29′.

Peretti 4.5 – Viene messo centrale quest’oggi e ne combina più di Carlo in Francia.

Lancini 4.5 – Fa a gara con Peretti a chi la combina più grossa.

Accardi 5.5 – È uno dei pochissimi che cerca di giocare al calcio e nemmeno titolare era.

Accardi: “Sui gol nessun colpevole. Salvo l’atteggiamento, volevamo riprenderla”

CENTROCAMPO

Odjer 5 – Oggi veste i panni del regista ma commette parecchi errori di precisione.

Broh 4 – Corre per tutto il campo ma non combina proprio nulla né in appoggio e tantomeno in rottura del gioco avversario.

Luperini 4 – Se Saraniti mercoledì scorso era stato un pesce fuor d’acqua, lui oggi non è ne carne né pesce.

Braglia (all. Avellino): “Noi di altra categoria rispetto al Palermo? Che cavolate, stiamo zitti e lavoriamo”

ATTACCO

Valente 4 – Semplicemente un fantasma.

Rauti 4.5 – Molti passi indietro rispetto a mercoledì… Non ha fatto un tiro in porta.

Lucca 5 – Qualcosina in più rispetto a Rauti ma nell’unica occasione capitata al Palermo ha sbagliato.

Kanoute 4.5 – Ha cercato di vivacizzare un gioco che non c’è, con risultati scadenti.

Santana 5 – Mezz’ora di partita senza incidere minimamente ma non poteva onestamente risollevare da solo questa squadra inconsistente.

Saraniti 4.5 – Solamente una comparsata di una trentina di minuti della quale non si è accorto nessuno.

Silipo s.v.

Boscaglia: “Devo ringraziare i ragazzi. Non è l’avvio che volevamo, ma questa è la Serie C”

ALLENATORE

Boscaglia 6 – Le colpe di questa Waterloo non possono essere tutte sue, (chiedere alla dirigenza dal braccino corto) però ha contribuito fortemente dando la sensazione, per non dire la certezza, di essere in pieno marasma e di cercare soluzioni, con giocatori che non conosce e che non sa come schierare… E certo non è un bel viatico per il futuro, anzi…

L’ARBITRO

Marcenara 6 – Partita tutto sommato facile che ha diretto bene con autorità.

LEGGI ANCHE

[FOTO] Palermo-Avellino, Mirri presente in gradinata

[FOTO] La Curva Nord Inferiore incita la squadra: “Siamo con voi!”

Serie C, girone C: il programma della 4° giornata

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Non capisco perche Somma non ha giocato, è un difensore esperto e visto che oggi mancavano Crivello e Marconi serviva uno d’esperienza in difesa, tra l’altro Somma aveva giocato con la ternana discretamente bene. Doda e Peretti non possono giocare titolari in serie C, e pure Lancini oggi ha fatto schifo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui