La 33° giornata del campionato di Serie B si apre con l’anticipo alle ore 18:45 tra la Juve Stabia e la Virtus Entella. I campani sono stati immischiati nella zona playout dopo 4 sconfitte consecutive, mentre i liguri navigano a metà della classifica ma in trasferta non raccolgono punti da tanto tempo. Una sfida nella sfida tra le due panchine poiché da una parte c’è Fabio Caserta, dall’altra Roberto Boscaglia, entrambi accostati alla guida tecnica del Palermo per il prossimo campionato di Serie C.

Dopo che il suo nome è stato avvicinato alla panchina rosanero, Caserta ha rimediato 4 sconfitte consecutive, tutte dopo il lockdown, come se ci fosse stato un calo di concentrazione da parte sua. Dopo aver resistito nel primo tempo, il 3-1 a Pescara non ha fatto bene alla squadra, che nella partita successiva si è vista rimontare dal Livorno ultimo in classifica e quasi aritmeticamente retrocesso. L’espulsione di Germoni sembrava non aver influito sul match, poiché Cissé ha ristabilito la parità sul 2-2, ma oltre il 90′ arriva la beffa da parte dei toscani. Un buon inizio anche in casa della capolista Benevento. Nonostante la superiorità numerica, ben 70 minuti sullo 0-0, pareggio che comunque sarebbe bastato agli uomini di Inzaghi per salire in Serie A, ma il gol di Sau fa vincere la partita con un risultato di misura. Infine un altro derby campano, contro la Salernitana. Reazione parziale allo svantaggio perché l’1-1 di Forte c’è stato dopo il gol di Akpa Akpro, ma Gondo ha portato alla vittoria i granata.

Cammino leggermente più positivo per Boscaglia e la sua Virtus Entella, ma sono sempre 4 punti in 4 partite. A Cosenza tutto sembra chiudersi nella prima mezz’ora: inutile il gol di Poli a tempo scaduto. In seguito arriva la vittoria sulla Salernitana grazie alla rete di Mazzitelli. In casa del Pordenone arriva un’altra sconfitta, contro una squadra che sta sognando la Serie A, obiettivo impensabile all’inizio del campionato. Nonostante i tentativi dei liguri, Mazzocco e Barison portano i 3 punti ai ramarri. Nell’ultimo match giocato, un pareggio contro il Chievo, diretta rivale per l’ultimo posto playoff, per come sta adesso la classifica. Mazzitelli realizza il secondo gol consecutivo in casa per il vantaggio, poi recuperato da Rigione. Un pareggio che non sta bene a entrambe le squadre, ma i clivensi attualmente rientrano tra le prime 8, grazie anche alla sconfitta del Pisa contro il Cittadella.

Appuntamento alle ore 18:45, con diretta tv su DAZN e Rai Sport. Juve Stabia contro Entella, Caserta contro Boscaglia: chi la spunterà? Una domanda che vale anche per la nuova panchina rosanero…

LEGGI ANCHE

Caserta a Palermo nei prossimi giorni? E se non fosse lui l’allenatore?

Boscaglia e il suo staff palermitano pronti ad abbracciare i colori rosanero

Troppi ostacoli per Boscaglia, Caserta va in pole. E spunta il nome di Lafferty

SEGUICI SU FACEBOOK |  INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui