Serie C Ghirelli

Protagonista assoluta del comitato di Presidenza della FIGC tenuto ieri, è stata la serie C e l’organizzazione della stagione, per il quale si è espresso il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.

In attesa di decisioni ufficiali, le indiscrezioni che trapelano sarebbero quelle di cominciare subito verso fine Giugno, intorno al 27-28, con la finale di Coppa Italia tra Ternana e Juventus under 23. Una gara unica su campo neutro, con eventuali supplementi e rigori, le due società avrebbero già raggiunto un accordo.

In seguito si proseguirà con l’obiettivo play-off per stabilire quale sarà la quarta candidata a salire in serie B dopo le già certe della promozione, o quasi, Monza, Reggina e Vicenza. Anche per i play-off si prevede una formula più snella, per il primo e secondo turno si pensa infatti anche ad una sfida unica sul campo della migliore classificata, che già ospita i primi due turni del play-off di girone, nonché per semifinale e finale in una Final Four in campo neutro: dalle iniziali 39 gare si passerebbe così a 27, e la regione per la Final Four sarebbe da stabilire.

Dalla Coppa Italia si aggiungerebbe un altro posto di diritto per i play-off, qualificate per il salto di categoria, e quindi in base alla vincente della Coppa Italia sarebbero da rimodellare le partecipanti ai play-off.

Stessa soluzione si starebbe pensando per i play-out: gara in soluzione unica. Mentre per le retrocessioni dalla serie C alla D la battaglia è ancora aperta e si attendono risposte dal Consiglio Federale.

LEGGI ANCHESerie C: niente riforma quest’anno e via a play-off e play-out

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui