Non tutto il male vien per nuocere: un proverbio che in casa Palermo potrebbe essere azzeccato più che mai. Santana, fuori dalla partita di dicembre contro l’Acireale, potrebbe essere una delle carte in più a disposizione di Pergolizzi dopo questa lunga “sosta”.

Il fantasista argentino alle prese con un problema fisico da ormai più di quattro mesi, recentemente è stato visto sul campo di allenamento intento a palleggiare, facendo sperare tutti i tifosi rosanero per un suo prossimo rientro sul campo da gioco.

Non possiamo naturalmente azzardare ipotesi né sulla condizione fisica del giocatore, né sul prosieguo del campionato di Serie D. Vista però come si sta evolvendo la situazione Coronavirus in Italia, e vista la probabile estensione del blocco delle attività sportive almeno per la prima metà di aprile, è probabile che il capitano del Palermo possa tornare ad essere disponibile almeno per gli ultimissimi incontri di stagione.

La sua assenza finora è pesata più di quanto non ci si potesse aspettare: qualità ed esperienza a disposizione di una squadra molto giovane e sebbene dotata di talento incapace di gestire alcune situazioni di difficoltà. La presenza in campo di un elemento di spessore assoluto come Santana garantirebbe alla squadra l’esperienza necessaria per gestire una fase di stagione molto delicata, ovvero il rush finale.

Finora sono soltanto ipotesi e speranze. Ma mai dire mai: Santana ci ha abituato negli anni a corse contro il tempo al limite dell’impossibile, sfrecciando sul campo del Barbera e meravigliando i tifosi palermitani. Magari anche questa volta il capitano del Palermo stupirà tutti con un’accelerazione delle sue.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui