italia

In un’intervista rilasciata a SkySport.it, ha parlato il CT della Nazionale Roberto Mancini. Il tecnico ha affrontato diverse tematiche riguardanti sopratutto l’Europeo e lo scacchiere azzurro che sarà protagonista alla manifestazione che ad oggi, inutile nasconderlo, è a rischio rinvio o cambiamento della struttura interna, come già scritto in un nostro precedente articolo.

Roberto Mancini, fiducioso che la manifestazione vada in porto, ha parlato delle condizioni di Zaniolo e ostentato fiducia nel recupero del ragazzo prima di Euro2020. Non poteva ovviamente mancare una discussione sul Coronavirus che sta mettendo in difficoltà un’intera nazione sotto svariati punti di vista (salutare, economico, organizzativo).

Così il CT della Nazionale non ha nascosto la paura in merito: “Sono preoccupato per i miei genitori che sono molto anziani, dispiace perchè non era ,mai capitato e ci troviamo tutti un po’ spiazzati a dovere affrontare una situazione mai capitata. Spero che si possa subito trovare un vaccino e che questo virus possa sparire in qualche modo. Per le decisioni finali mi affido a chi è in grado di saperle prendere; ci sono grandi medici e grandi scienziati che stanno lavorando bene”

Poi espone chiaramente l’obiettivo della sua Nazionale a Euro2020: “Vogliamo vincere gli Europei, ne saremmo felici perchè dopo tutto quello che sta succedendo, con questa emergenza del Coronavirus, sarebbe una gioia immensa per tutti gli italiani, sarebbe una grande gioia potrelo vincere dopo 50 anni. Non sono scaramantico, perchè la scaramanzia trova sempre il tempo che trova, ma abbiamo giocatori molto bravi e che giocano bene tra di loro, quindi sono convinto che possiamo fare bene e vincere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui