Da Floriano a Doda, buona parte della rosa verso la conferma.
Finestra sul futuro. Promozione da conquistare ma…

Questo il titolo del Corriere dello Sport, oggi in edicola.

L’articolo di Paolo Vannini sottolinea l’importanza di non abbassare la guardia quando mancano ancora 11 partite da giocare e tre mesi di battaglie sul campo. Però, una società che ha i progetti del Palermo non può evidentemente non avere già gettato più di un pensiero al futuro.
Il progetto iniziale è stato chiaro fin da subito: promozione in C in un solo anno e squadra di alto livello anche fra i professionisti del primo gradino calcistico. Cambieranno anche i termini dei contratti, sebbene con molti giocatori esiste già un’intesa verbale.

si può però dire che la società ritiene già presente una base valida per una serie C di rango, scrive Vannini, sottolineando come ciò vale per giocatori come Pelagotti, Lancini, Martinelli, Crivello, Floriano, che hanno accettato di scendere anche di diverse categorie. Ma anche tanti giovani potrebbero trovare posto anche in serie C e considerati i buoni rapporti con le società di appartenenza , si può essere fiduciosi per un loro prolungamento a Palermo: Peretti, Langella, Kraja, Silipo e forse anche per Felici, scrive il giornale .
Doda, Rizzo Pinna ed Ambro sono già interamente del Palermo.
A questi andranno aggiunti inevitabili rinforzi in ogni reparto e la piazza di Palermo in serie C potrebbe essere molto appetibile anche per elementi in grado di fare la differenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui