Spulciando dentro l’articolo di Riccardo Arena sul Giornale di Sicilia si rimane colpiti da un passaggio molto interessante che lega le vicende di Zamparini a quelli di Arkus Network.
“Se venisse dichiarato il fallimento, – i reati a lui contestati- potrebbero essere aggravati dal fine della bancarotta”. Che beffa!

Come sappiamo Zamparini è accusato di falso in bilancio e false comunicazioni alla Covisoc. Il processo che riprenderà fra due settimane, potrebbe aggravare la posizione dell’ex patron rosanero proprio in virtù di un fallimento a cui sembra andare incontro la vecchia società.

Un fallimento che significherebbe bancarotta fraudolenta e che coinvolgerebbe tanti soggetti che negli ultimi anni hanno avuto a che fare con i conti del club, Zamparini per primo.
Insomma se quei fenomeni e galantuomini di Arkus e soci falliscono, tirano nei guai pure il friulano, che già ne ha di suoi.
.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui