L’U.S. Città di Palermo ed i suoi esponenti tutti, a seguito dell’odierna decisione della Corte Federale d’Appello, ritengono opportuno non rilasciare alcun commento, ribadendo contestualmente che sin da subito coltiveranno e adotteranno ogni ulteriore iniziativa per la migliore tutela dei rispettivi interessi.

2 Commenti

  1. La colpa di tutto questo, è anche della nostra società di calcio, perché l’unico che poteva bloccare i play off era il TAR…E meno male che avevano aggiunto uno “scienziato di avvocato”…

    E allora mi chiedo:
    Perché non ha presentato ricorso al TAR, dato che era un Tribunale neutrale nel mondo del calcio???

    A pensar male spesso ci si azzecca, ma ho l’impressione che questa nuova Società sia un bluff…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui