Zamparini

Dopo che la Cassazione ha respinto il ricorso presentato dai legali di Maurizio Zamparini, confermando di fatto gli arresti domiciliari stabiliti dal Tribunale del Riesame, torna a parlare l’imprenditore friulano e alla nota agenzia Ansa  risponde così ;

“Questa resterà una storia di vergogna per una città che così ha corrisposto la passione e l’amore che ho dato assieme ai miei soldi regalati e profusi per i rosanero. Questo è il mio unico pensiero. Con molta compassione verso chi mi ha fatto e sta facendo male”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui