L’ex storico allenatore dei Rosanero ha espresso il suo pensiero riguardo le vicende di questi giorni, nell’edizione odierna della Gazzetta dello sport. Arcoleo ha voluto rimarcare il fatto che adesso, più che mai, i giocatori del club hanno bisogno di un clima, di un’atmosfera, maggiormente rasserenante. Il bisogno, insomma, di sentire la presenza di una ”società”.

‘’Non e mai stato compito mio e non lo sarà nemmeno in questa circostanza dissertare sui temi societari, ma voglio ricordare che i giocatori hanno bisogno di certezze e di un clima tranquillo per preparare le partite. Per questo devono avere alle spalle una società solida che rispetta gli impegni presi con ciascuno di loro’’.

Non è mancato un elogio ad un altro pilastro della società Rosanero, il Ds Rino Foschi:

’’Il fatto che Foschi rimanga al suo posto a portare avanti il proprio progetto di squadra è di fondamentale importanza per il raggiungimento della promozione, in quanto è lui a sapere quali sono i pregi e i difetti di tutti i suoi giocatori e non solo’’.

Un occhio di riguardo anche alla partita di domani, dove sarà fondamentale portare i 3 punti a casa:

’’Il Padova punta tutto su un risultato positivo per uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica. Foscarini gioca con il 4-3-1-2 volto a creare una superiorità numerica a centrocampo.

Stellone sa che può vincere questa sfida impostando la partita sul pressing ed i ritmi del suo gioco che dovrà essere molto più fluido e scorrevole del solito’’.

 

 

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE