Carlo Cangemi
La domanda, attenzione, non è perché tutto questo? Le indagini devono fare il loro corso e la magistratura ovviamente deve andare avanti. La domanda è perché adesso. E’ solo una grandissima coincidenza?
Solo un paio di giorni fa il presidente Zamparini (a Palermo sarà sempre il Presidente, al di là dei titoli e delle cariche) dichiarava: “chiedetevi perché queste cose escono fuori adesso”. . Ed io me lo sono chiesto. Ma non sono arrivato ad una conclusione certa. le risposte possono essere diverse. Perché esce fuori proprio ora che il patron dice di essere sul punto di vendere? Una prima ipotesi è che vogliono accelerare la cessione: magari sono tifosi e come tutti i palermitani ambiscono ad una definitiva uscita di scena di Zamparini. Ipotesi fragilina.
Una seconda ipotesi può essere che non credono alla reale cessione della società, nel senso che sospettano che Maurizio vuole vendere a Zamparini ed allora spingono verso una cessione ad altri, reali, ben definiti. Ancora un’ipotesi potrebbe essere che vogliono far saltare il closing  spaventando eventuali acquirenti.. Ma perché? Vogliono far tramontare la cessione per incastrare definitivamente Zamparini mettendolo con le spalle al muro? Altra ipotesi: vogliono smascherare quella che ritengono una finta cessione per avere definitivamentefiniti chiarezza.  Un’ultima ipotesiti è che sia soltanto una guerra interna al Tribunale dove Zamparini sia inciampato perché comunque coinvolto in vicende giudiziarie parallele. Cioè come dice il giudice Sidoti “è il mio cu.. che vogliono”. O è tutta una macchinazione che sfugge alle persone normali e di buon senso?. Chissà. Ai posteri…
.
Facebook
Instagram
Twitter
SHARE