Con le unghie e con i denti.
Palermo, impresa a Benevento con Nestorovski e Puscas. Brignoli sbaglia un’uscita ma poi diventa l’eroe della gara.
I campani segnano nel finale ma i rosa tengono e restano incollati al secondo posto.
Tre punti d’oro nella corsa promozione.
Nestorovski la sblocca, Puscas raddoppia. Poi ci pensa super Brignoli a stoppare i sanniti.
Super Nesto e Puscas. I rosa decollano.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola

L’analisi di Carlo Brandaleone che esalta la partita dell’ex Alberto Brignoli che consente ai rosonero un grosso balzo in avanti verso la promozione diretta.
Scrive Brandaleone che già a Pasquetta, dopo la gara col Padova, il Palermo potrebbe ritrovarsi con un piede in serie A.

Grazie alle parate di Brignoli, il Palermo porta a casa una vittoria con due gol in due tiri a fronte di una mezza dozzina di occasioni dei padroni di casa.
Ma il Palermo ha vinto da grande squadra che sa sfruttare ogni occasione ed anche con un pizzico di fortuna.
Se il campionato finisce come speriamo, scrive il giornale, dovremo ricordare i meriti di questo giovane portiere.

Nella sua analisi della gara Brandaleone dice che la partita paradossalmente si è messa come voleva il Palermo con i padroni di casa a spingere ed i rosa a ripartire grazie ai micidiali cambi di velocità di Falletti. Nel secondo tempo il gol del Palermo ha mandato in tilt il Benevento che ha continuato ad attaccare ma in maniera confusa.
.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE