Perugia Palermo

Il Palermo di Eugenio Corini si appresta ad affrontare il Perugia di Castori per la prima del girone di ritorno di questo campionato di Serie B. I rosanero arrivano alla sfida del “Renato Curi” da 5 risultati utili consecutivi. Grifoni per centrare la terza vittoria consecutiva dopo i successi ottenuti contro Venezia e Benevento. Ecco le probabili scelte dei due allenatori.

Perugia-Palermo: le scelte di Corini

Per la prima sfida del girone di ritorno della Serie B Corini, presumibilmente, farà affidamento al 3-5-2, modulo che sta dando risultati ottimi al Palermo. La certezza tra i pali è Pigliacelli, in cerca dell’ottavo clean sheet della stagione. Davanti a lui torna Nedelcearu dopo la squalifica di Brescia. Completano il trio difensivo Mateju a destra e Marconi a sinistra. Partirà dalla panchina il nuovo acquisto Orihuela. Out Buttaro che non recupera dall’infortunio. Vicino al forfait anche Bettella.

Il centrocampo senza Stulac

La grande assenza nel centrocampo rosanero è quella di Leo Stulac. Lo sloveno, infortunatosi nella rifinitura pre Brescia, starà fuori fino a fine stagione. Al suo posto Corini si affiderà a Claudio Gomes. Il classe 2000 scuola City sarà affiancato da Segre. Ballottaggio per l’altro posto da mezzala tra Broh e Saric, col primo in leggero vantaggio per una maglia da titolare. Niente sorprese sulle fasce. Agirà infatti sull’out di destra Valente, dalla parte opposta pienamente recuperato Marco Sala.

L’attacco a 2

Cambia l’attacco rispetto all’ultima giornata di campionato contro il Brescia. In quel caso la coppia offensiva era composta da Vido e Brunori, col primo che andrà in panchina domani per far spazio a Di Mariano. Inamovibile Brunori che proprio contro il Perugia, all’andata, segnò il primo gol in stagione in Serie B dei rosanero.

Le scelte di Castori

Dopo un inizio di stagione complicato, il Perugia sta ritrovando fiducia, come dimostrano i 6 risultati utili nelle ultime 7 partite giocate in Serie B. 19 punti e terz’ultimo posto in classifica per i biancorossi che, in caso di vittoria contro il Palermo e guardando i risultati delle altre concorrenti, potrebbero uscire dalla zona retrocessione.

Le attenzioni saranno rivolte tutte sull’ex rosanero Gregorio Luperini. Il centrocampista classe ’94 agirà alle spalle della coppia formata da Di Carmine e Olivieri. Castori, come Corini, si affiderà presumibilmente al 3-5-2. Occhio a Casasola, l’esterno a segno contro il Benevento è in fiducia e può far male alla difesa rosanero. In porta Gori per raggiungere a quota 7 i clean sheet di Pigliacelli.

Ecco le probabili formazioni del match:

PERUGIA (3-4-1-2): Gori; Sgarbi, Curado, Dell’Orco; Casasola, Santoro, Bartolomei, Lisi; Luperini; Di Carmine, Olivieri

Indisponibili: Struna

Squalificati: nessuno

PALERMO (3-5-2): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi; Valente, Segre, Gomes, Broh/Saric, Sala; Di Mariano, Brunori

Indisponibili: Buttaro, Elia, Stulac, Bettella (in dubbio)

Squalificati: nessuno

LEGGI ANCHE

Palermo, adesso è ufficiale: Pierozzi al Como. Il comunicato

Perugia-Palermo, i convocati di mister Corini

Calciomercato Pisa, vicino La Mantia ma la SPAL fa muro: le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui