Serie B Giudice sportivo

Il Giudice sportivo, termina la 16a giornata del campionato di Serie B, ha reso noto le squalifiche e le ammende verso i club cadetti. Il Palermo, per l’ennesima volta, ha ricevuto una multa di ben 4 mila euro, perchè dei tifosi rosanero avrebbero lanciato dei cubetti di ghiaccio verso il settore ospiti del Como. Questo fatto non avrebbe leso in alcun modo gli ultras lariani. Di seguito la nota ufficiale del Giudice sportivo.

Le decisioni del Giudice sportivo

Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della sedicesima giornata andata sostenitori delle Società Ascoli, Brescia, Cagliari, Cosenza, Genoa, Modena, Perugia, Pisa Spal e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

Ammenda di € 4.000,00: alla Soc. PALERMO per avere suoi sostenitori, lanciato alcuni cubetti di ghiaccio verso il settore occupato dai tifosi della squadra avversaria, senza conseguenze lesive; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS

LEGGI ANCHE

Pastore: “Palermo mi ha reso felice. Che peccato la finale di Coppa Italia”

Segui oggi alle 15:00 Action Sport in onda su Radio Action

Serie B, 17a giornata: le designazioni arbitrali

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui