ventura Venezia

L’ex Ct della nazionale Giampiero Ventura, ai microfoni del Corriere del Veneto, ha rilasciato delle dichiarazioni sulla situazione del Venezia, prossima avversaria del Palermo. L’ex allenatore ha anche speso qualche parola sulla partita che si giocherà domenica al Barbera, valida per la 14a giornata. Ecco di seguito le parole di Ventura.

Ventura sul Venezia

Difficoltà del Venezia? So cosa significa allenare una squadra dopo una retrocessione. Feci quell’esperienza a Cagliari, dopo che la squadra era scesa dalla A. Le difficoltà sono state tantissime e capisco come il Venezia possa trovarsi in una situazione complicata. Come si può uscirne? Bisogna stare sul pezzo e capire che la B è una cosa diversa dalla Serie A. Non a caso basta vedere come il rendimento di alcuni uomini, come Haps e Busio, ma anche quello di Ceccaroni, in netta flessione rispetto a quello che avevamo visto l’anno scorso. E il Venezia non è certo l’unico in questa situazione. Analogie con altre squadre? Sì, ad esempio il Cagliari. Era partito per vincere il campionato e ha una squadra di ottimo livello nei singoli. Ma sta facendo tanta fatica ed è in difficoltà. Il Venezia è messo peggio in classifica, ma le scorie della retrocessione le stanno subendo entrambeMai come quest’anno in Serie B c’è un equilibrio impressionante, si può vincere o perdere con tutti. Io penso che anche il Palermo dovrà stare particolarmente attento al Venezia, che fino a questo momento ha fatto meglio in trasferta che in casa“.

LEGGI ANCHE

Bookmakers, Palermo-Venezia: rosa leggermente favoriti

Serie B, il programma della 14a giornata: si inizia alle 15:00

Cosenza, Viali: “Cittadella? Diversa da Palermo. Siamo affamati”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui