Parma Vazquez

Franco Vazquez, calciatore del Parma, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky per parlare dell’inizio di stagione del club ducale e del proprio rapporto con Pecchia e Buffon. L’ex centrocampista del Palermo si trova a Parma dal 2021 e, in una stagione, ha collezionato 14 gol in 35 presenze. L’anno scorso, inoltre, è diventato il capocannoniere della squadra emiliana. Quest’anno, invece, il club ducale ha iniziato la stagione nel migliore dei modi ed è, attualmente al quarto posto con 22 punti conquistati in 13 giornate del campionato di Serie B. Di seguito le parole del Mudo in merito all’attuale stagione cadetta raccolte da TuttoMercatoWeb.

Le dichiarazioni di Vazquez

Sull’attuale campionato di Serie B: “Troppo diverso dallo scorso anno ad oggi, non si possono fare paragoni. Quest’anno è diverso, si vede una squadra e un gruppo più unito. La cosa più importante è che quando ci sono i tre punti diventa anche più facile lavorare. Si vede un’altra aria. Credo che il mister è stato bravo, ha creato fin dal ritiro un gruppo. Era quello che ci mancava un po’”.

Sul proprio operato a Parma: “Mi sento un giocatore importante, sono esperto. E voglio aiutare i giovani a stare tranquilli, a giocare con fiducia, e poi sempre quando c’è da dire una parola, ci si può aiutare e lo faccio”.

Su Pecchia: “Il mister ha un ruolo molto importante. Se poi vinci, prendi più fiducia. Ma noi dobbiamo continuare, manca tantissimo e il campionato vero comincia a gennaio, dove ogni punto sarà importante”.

Su Buffon: “Il rapporto con lui è molto buono, Gigi è sempre positivo, parla con tutti, ti fa sentire bene. Ti lascia tranquillo, sa sempre dire la parola giusta, grazie alla sua esperienza. Adesso non sta giocando perché è infortunato, ma è sempre lì con noi, a fianco dei compagni. Per me, per i giovani, che consideriamo un idolo per tutto quello che rappresenta e che ha vinto, è molto importante averlo sempre al nostro fianco”.

LEGGI ANCHE

Il Sindaco di Firenze non ci sta: “Questo Mondiale è l’antitesi del calcio”

Serie D, Il Catania prende un punto ma resta a +10 dalla seconda

Qatar 2022, il Mondiale più discusso di sempre. Ma ne siamo sicuri?

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui