colombo

Titola così il Corriere dello Sport, edizione Puglia, facendo un’analisi approfondita delle scelte del mister Colombo in vista della sfida con il Palermo.

Una gara che servirà da conferma anche per la straordinaria condizione messa in campo in queste prime giornate. Nessuna pressione dunque per il Monopoli, a differenza del Palermo, che ha attraversato un inizio di campionato difficile, con una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Per la squadra pugliese invece sono arrivate solo vittorie, esclusa la sconfitta proprio per mano dei rosanero nell’amichevole di un mese fa in Basilicata.

Da qui il riscatto che gli uomini di Colombo vorranno operare anche per oliare meccanismi già consolidati o per mettere in mostra giocatori che non hanno avuto modo di giocare dal primo minuto. Spazio quindi al nuovo arrivato Hamlili, e dal primo minuto titolare Grandolfo; tra i pali chance per il giovane Guido, così come per Tazzer.

Chi ha fatto il definitivo salto di qualità è proprio un giocatore come Guiebre che sottolinea l’importanza della sfida: felice che le giocate vincenti passino proprio dai suoi piedi, ma senza far mancare l’applicazione e la dedizione che richiede il mister. Ma nessuna ragione per snobbare l’impegno siciliano in Coppa: “Non sarà una gita. Se facciamo risultato e passiamo il turno siamo più contenti. Il nostro obiettivo è quello“.

 

 

 

LEGGI ANCHE

L’ex Palermo Lo Faso ricomincia dalla D: ecco la sua nuova squadra

Tedino: “Lucca? Bravo il Palermo a valorizzarlo. Mi ricorda Scamacca…”

Palermo in Coppa per un sorriso e scacciare certi… fantasmi

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui