Palermo - Coppa Italia di serie c

Palermo – Coppa Italia: turno over o non turn over, questo è il problema

Se sia più funzionale far giocare chi finora ha visto meno il campo oppure affidarsi al gruppo che è sceso in campo in queste prime tre giornate magari con un paio di sostituzioni. Abbandoniamo Shakespeare e soffermiamoci su quello che probabilmente sarà il dilemma che accompagnerà il tecnico fino alla gara con il Monopoli, valida per il secondo turno di Coppa Italia. Che diventa tappa importante e delicata della stagione rosanero. Dopo tre gare non proprio convincenti, si cominciano a respirare i primi malcontenti su alcune scelte tattiche del mister di Partinico (il modulo)  che dunque non può fallire l’appuntamento con la Coppa Italia se non vuole che questi rumors diventino forti e disturbanti. Perché sarà anche manifestazione di secondo interesse ma può contribuire a gettare benzina sul fuoco.

La cessione è importante ma il campionato forse lo è di più

Ecco perché non siamo convinti che contro il Monopoli un ampio turn over sia una scelta opportuna. A maggior ragione se si considera che scenderà al Barbera la capolista del campionato, una squadra che guida la classifica a punteggio pieno e che vola sulle ali dell’entusiasmo.  Insomma non sarà una partitella infrasettimanale e farà bene la squadra a non sottovalutare né l’impegno e nemmeno l’avversario. Senza considerare che la vittoria della Coppa Italia darebbe diritto ai quarti di finale nei play off facendo saltare i rognosi turni di girone. In sostanza, non mancheranno le motivazioni nella partita di mercoledì che Filippi deve preparare col massimo impegno anche tralasciando per il momento il big match di domenica con il Catanzaro. Anche perché arrivare alla partita con i calabresi con una eliminazione sulle spalle sarebbe pesante. Pesante e delicato.

Due gare consecutive al Barbera per riabilitarsi , per ritrovare credibilità ma soprattutto fiducia nei propri mezzi. Per dimostrare che Taranto (ma anche in parte Messina), sono lezioni che sono servite per crescere e migliorarsi.

LEGGI  ANCHE

Da Boscaglia a Filippi: è di nuovo problema di approccio. E non solo…

Serie C/C, 3a giornata: vince ancora il Monopoli, si ferma l’Avellino

Taranto-Palermo, le pagelle: una sola sufficienza, difesa rivedibile

Tutta la verità sulla presunta, possibile, eventuale cessione del Palermo

Il video della Red Bull fa grandi numeri e mette d’accordo addirittura Palermo e Catania

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui