Messina

Messina, Palermo e Catania – Le tre siciliane ieri in A e la crisi del calcio di oggi

Messina affianca in C Palermo e Catania: 15 anni all’inferno.

Questo il titolo di  Repubblica, oggi in edicola.

L’articolo di Massimo Norrito prende spunto dalla promozione in C del Messina per ricostruire la storia del calcio siciliano legata alle tre piazze di Palermo, Catania e Messina che meno di 15 anni fa battagliavano in serie A ed ora si ritrovano insieme in serie C.

E ciò sembra proprio la prova di un disastro sportivo frutto di mancanza di programmazione e risorse che hanno annientato quanto di buono era stato costruito e riportato il calcio siciliano in un tugurio buio da cui le tre squadre sembravano esser fuori.

Palermo, annunciata la prima amichevole: avversari e data

Tre su quattro delle principali squadre dell’isola sono fallite ed il Catania non sta certo bene. L’articolo ricostruisce le vicende societarie del Palermo con Mirri che chiede aiuto alle forze imprenditoriali della città ammettendo che più di tanto non può fare. A Catania qualcosa non va: si sperava in Tacopina che un giorno dice che il Palermo è la migliore piazza al mondo e quello dopo si dice innamorato di Catania e un altro ancora che non c’è niente di meglio della Spal. E a Catania, Sigi sembra essere nelle stesse condizioni di Mirri al Palermo: tanta passione, tanta buona volontà ma poche prospettive di poter tornare ai fasti di un tempo.

A Trapani non si riesce nemmeno a ripartite dalla serie D con Minore, l’unico a partecipare al bando del sindaco, che preferisce spendere 300 mila euro per rilevare il Dattilo che versarne 350 mila per il bando. Ai tifosi la soluzione non piace ma l’unica verità è che Trapani ad oggi non ha ancora una squadra di calcio.

Ed infine il Messina che in questi anni ha conosciuto ben 2 fallimenti, 14 presidenti e 28 allenatori; due squadre in città farsi la guerra invece di coalizzarsi. Oggi è giusto che si festeggi ma guardarsi alle spalle può servire per trarre insegnamenti.

Mercato, Ciervo vicino al Palermo? Noi abbiamo saputo che…

LEGGI  ANCHE

Samuele Massolo vicinissimo a vestire rosanero. Scopriamo chi è il vice Pelagotti

ACR Messina vola in Serie C: il trionfo porta la firma di un ex Palermo

Palermo, obiettivo Pandolfi: tentativi per dare il via alla trattativa

Da coppa a coppetta, che delusione l’unico trofeo della storia rosanero!

Serie C, stop alle iscrizioni. Ecco una composizione dei gironi

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui