Inghilterra-Italia mancini

L’Italia affronterà il Belgio domani sera in occasione dei quarti di finale di Euro 2020. Gli azzurri, dopo avere eliminato ai tempi supplementari l’Austria, sono pronti ad una nuova sfida. Il c.t. Roberto Mancini insieme al capitano Giorgio Chiellini quest’oggi ha presentato il match di Monaco di Baviera in conferenza stampa.

La conferenza stampa di Mancini

Ho pochi dubbi sulla formazione. Dobbiamo fare delle scelte ma siamo già indirizzati abbastanza bene. Poi aspettiamo domani, vediamo le condizioni fisiche di tutti. Domani staremo meglio“. Così ha esordito Roberto Mancini alla vigilia di Italia-Belgio. “Gli avversari stanno preparando una gara importante come noi. Queste gare sono belle perché giocano grandissimi giocatori, sono i migliori del ranking da tre anni. Noi giochiamo bene. Vedere le squadre al completo per lo spettatore è bello, il bello del calcio è vedere tutti in campo“.

E sulla gara: “Affrontiamo la miglior squadra in Europa insieme alla Francia, se sono in testa è perché hanno fatto bene ma cercheremo di vincerla. Ho grande rispetto del Belgio ma dovremo fare il nostro gioco e vedere quello che accadrà. La Svizzera ha battuto la Francia, l’Olanda è uscita con la Repubblica Ceca: gare facili ora non ci sono. Con Martinez ci siamo incontrati tante volte. Ha giocatori straordinari. Siamo nella parte del tabellone più difficile, ora iniziamo da domani che sarà dura e difficile ma siamo consapevoli delle nostre qualità. Faremo la nostra partita, potremo aggiustare a gara in corso. Abbiamo un certo tipo di gioco, ce l’ha anche il Belgio, sarà una gara importante. Siamo felici di quel che abbiamo fatto fino ad oggi“, ha concluso Roberto Mancini.

Chiellini: “Contento di essere tornato”

Giorgio Chiellini è finalmente pronto a tornare in campo a seguito dell’infortunio maturato nella fase a gironi. “Sono contento di essere a disposizione, oggi abbiamo ancora un allenamento e per me è importante provare tutte le sensazioni. Questo è un grande gruppo: il mister avrà tanti dubbi nella testa, questo gruppo gli ha dimostrato che in molti possono ambire a giocare. Tutti saranno pronti per Lukaku. Limitare il Belgio a Lukaku è però offensivo per i suoi compagni, sono davvero tutti dei grandissimi giocatori. La prepareremo come abbiamo sempre fatto. Dormiremo bene entrambi stanotte, sia io che Romelu“, ha detto in conferenza stampa.

E sul match: “C’è voglia di far bene, di arrivare al risultato finale. Siamo fieri di essere italiani come loro saranno fieri di essere belgi. Ognuno cercherà di portare la sua Nazionale più in alto possibile, siamo però due squadre di livello internazionale e si deciderà sui dettagli. Si è visto in questi ottavi come questi possano decidere un’intera manifestazione“, ha concluso Giorgio Chiellini.

LEGGI ANCHE

Palermo alla ricerca di un portiere: ecco chi potrebbe arrivare dalla Serie B

ESCLUSIVA | Contatti avviati tra Niccolò Corrado e la FeralpiSalò: le ultime

Riforma dei campionati, Ghirelli: “Siamo al dunque, ecco gli obiettivi da raggiungere”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui