Parla il difensore dell’Avellino Simone Ciancio ai microfoni di “OttoChannel“. Il 33enne si è detto soddisfatto della prova dei suoi compagni e adesso sottolinea quanto sia importante recuperare energie in vista del prossimo turno (in programma Mercoledì). Ecco le sue parole:

È dura affrontare un Avellino del genere – ha detto Cianci -. I ragazzi del Palermo che non sapevano come fare, questo ci ha dato la forza. Siamo un gruppo coeso, possiamo andare avanti. Il mister è un motivatore, è riuscito a toccare le corde giuste. A volte certe partite non c’è bisogno di caricarle più di tanto perché si preparano da sole.

È andata bene, tenere quei ritmi lì era dura. La partita dell’andata ce la sentivamo rubata. Un rigore all’87’ fa male. Siamo contentissimi – ha concluso – aspettiamo domani il sorteggio e poi iniziamo a prepararla”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui