Cavese-Palermo, dirige Maranesi. Con lui il Palermo ha già perso in trasferta…

Cavese-Palermo: sarà Valerio Maranesi della sezione di Ciampino il direttore di gara sabato 9 gennaio alle 14.30 allo stadio ”Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni, coadiuvato dai collaboratori Rizzotto di Roma 2 e Donato di Milano.

Il fischietto laziale è alla terza stagione in Serie C dopo appena tre stagioni di Serie D e viene presentato fra i migliori della categoria in quanto a esperienza e rendimento; anche i colleghi che lo hanno visto più volte dirigere le gare lo accreditano di una media voto di 6,5. Il designatore D’Amato, oltre che nei tre gironi di Serie C, lo chiama spesso a dirigere in Coppa Italia di categoria, nei campionati Under 17 e in quello Primavera.

CLICCA QUI PER IL MODELLO AUTODICHIARAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI

Nella terza serie del calcio italiano, ha già diretto 50 incontri (8 in questa stagione) estraendo 190 cartellini gialli, 2 doppi gialli e 9 rossi diretti, privilegiando molto il dialogo con i giocatori ma tollerando poco il gioco duro e le proteste. Negli incontri diretti da questo marcantonio del fischietto (è alto 189 cm x una stazza di 87 kg), hanno vinto 20 volte le squadre di casa, 15 volte le squadre in trasferta e 15 sono stati i pareggi.

Seconda volta col Palermo e la prima non andò bene

Dirige per la seconda volta i rosa, e la prima non evoca buoni ricordi visto che risale all’esordio in Serie C il 27 settembre 2020 culminato con la sconfitta per 2-0 in quel di Teramo, ma non certo per demeriti del direttore di gara quanto per quelli del Palermo che da allora in trasferta ha combinato poco o nulla stante il 10° posto attuale. Auguriamoci che stavolta vada meglio soprattutto in considerazione del fatto che la Cavese non è il Teramo.

LEGGI ANCHE

Il presidente della Sampdoria non può acquistare il Palermo

[VIDEO] Il Palermo a Cava de’ Tirreni troverà l’uomo dei record

La storia della Fincantieri, ovvero quando Palermo aveva un’altra squadra in Serie C

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui