Antonio Piccolo, uno degli ultimi colpi di mercato messi a segno dalla società etnea, non ha ancora accumulato minuti in campionato, ma adesso è pronto a tornare come ha raccontato ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport”. Al noto giornale, l’ex Cremonese ha riferito anche obiettivi stagionali del club e ambizioni di classifica, nella speranza che vengano restituiti quei 2 punti di penalizzazione (Già due sono stati tolti circa un mese fa dalla giustizia sportiva). Ecco le sue parole:

Siamo coscienti dei nostri pregi, siamo una squadra nuova, con un tecnico nuovo, ci siamo conosciuti sul campo. Viviamo un periodo storico difficile per la pandemia. Molti di noi hanno cominciato la stagione dopo una pausa agonistica troppo lunga. Ma possiamo migliorare. Sconfitte contro Bari e Ternana? Sono le due squadre più forti, le abbiamo incontrate nel momento iniziale della stagione.

Sulla penalizzazione: “Andiamo avanti, speriamo che ci restituiscano i due punti di penalizzazione (la società ha inoltrato ricorso, ndr) per avere una classifica migliore che rispecchia appieno il nostro lavoro. Restiamo concentrati sulle gare da disputare“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui