Intervistato da Tuttomercatoweb, l’ex direttore sportivo del Palermo, descrive il momento del calcio che deve fare i conti con il Covid. E si interroga anche sull’opportunità di andare avanti nonostante tutto. Intervistato da Alessio Alaimo dice:
“Andare avanti accettando la situazione emergenziale. Ogni società prima o poi avrà problemi relativi alle positività. L’importante andare avanti e poi fare un punto a fine girone d’andata. L’augurio è di finire comunque il campionato. Annullare tutto sembra la soluzione più semplice. Ma comporterebbe conseguenze dal punto di vista gestionale ed economico. Bisogna cercare con buona volontà di andare avanti con senso di responsabilità”.

E dopo il suo attuale club, il Brescia, parla anche del campionato di Serie C, delle attese sul Bari e ovviamente del Palermo:
“Il Bari ha costruito una squadra forse più logica rispetta all’anno scorso. Poi c’è la Ternana che sarà un avversario ostico fino alla fine. Il girone non è semplice. Il Palermo viene dalla D, ripartire è difficile, non so se sia pronto per essere competitivo già quest’anno”.

.
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui