Ennesima la missione superata per le 300 persone appartenenti alle quattro comunità: dopo 22 lunghissimi giorni, il Governatore Musumeci, ha revocato la “Zona Rossa” dopo aver sottoposto i missionari per ben tre volte al tampone risultando appunto negativi. La zona era stata circoscritta e “blindata” dallo scorso 19 Settembre, dopo aver registrato circa 30 persone fra gli ospiti.

Dopo la negatività registrata per ben tre volte, i missionari assaporano di nuovo la libertà:<<Ringraziamo il Prefetto di Palermo per la sua oculata e aperta attenzione per le fasce deboli e indifese. Ringraziamo il Comune di Palermo nella persona del Sindaco che ci è stato vicino nei momenti importanti, ringraziamo l’Assessore Mattina che ci ha seguito tutti i giorni>>.

I ringraziamenti non finiscono qui:<<anche a Medici senza frontiere, alla Croce Rossa, alle forze dell’ordine e ai pasti forniti dalla Caritas. Tutti insieme collaborando abbiamo sconfitto il virus>>.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui