Per fortuna il Palermo ha preso Silipo perchè far tornare Mattia Felici sarà veramente complicato.

Ve lo abbiamo scritto chiaramente nell’articolo di ieri, ma oggi la situazione si è complicata ancora di più.
La sconfitta del Lecce a Bologna, complica enormemente la permanenza dei pugliesi in serie A. Il distacco dal Genoa, unico realistico avversario, non è cambiato, vista la contemporanea sconfitta dei liguri contro l’Inter, però diminuiscono le giornate a disposizione di Liverani per recuperare i 4 punti di svantaggio.

Rebus Palermo, tanto da rifare

Sassuolo-Genoa e Udinese-Lecce in programma mercoledì.
Genoa-Verona e Lecce-Parma nell’ultima di campionato in programma domenica 2 agosto.
Calendario simile per pugliesi e liguri, tutti scontri con squadre già salve e senza apparenti interessi di classifica.

Va anche detto che in realtà i punti di svantaggio potrebbero anche considerarsi 5 visto che gli scontri diretti sono tutti a favore del Genoa.
Situazione disperata per i salentini col Genoa che può accontentarsi di un punto in due partite per garantirsi la permanenza in serie A.

Pelagotti, vacanze finite. Il portiere torna a Palermo

Lecce con più di un piede in B e Felici con un piede confermato in Puglia che probabilmente allestirà una squadra dove qualche giovane talentuoso potrà essere utile.
Ed a proposito di piedi, c’è un’altra aggravante a complicare il ritorno di Felici in rosanero: il fantasista romano si è fratturato un piede in allenamento qualche giorno fa…

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui