Solo un divertente esercizio della mente, dopo il giorno di riflessione in cui la Lega D ha proposto il Palermo fra le promosse il Lega Pro.
Si aspetta l’ufficialità della Figc (metà giugno?) ma come ci ha detto giovedì sera il presidente regionale Lo Presti, al 99% il Palermo sarà promosso. Ed allora proviamo a giocare e pur fra mille incertezze che ancora caratterizzano le promozioni e le retrocessioni, proviamo a capire quale potrebbe essere la griglia di partenza della prossima stagione.
Cominciamo dalla serie B da cui ne dovrebbero scendere 4.
Ragioniamo con l’attuale classifica in mano: tolte Livorno e Cremonese che andrebbero in altri gironi, i rosanero potrebbero ritrovarsi Trapani e Cosenza.
Procediamo per gradi e passiamo all’attuale serie C: togliamo ovviamente la Reggina, certamente promossa ed anche il Bari che, vedrete, in un modo o nell’altro farà il salto di categoria. Togliamo anche le squadre in odor di retrocessione che sono 3 per ogni girone. Guardando la classifica, il prossimo torneo non dovrebbe comprendere Bisceglie, Rende e Rieti.
Restano : Monopoli , Potenza , Ternana , Catania , Catanzaro , Teramo , Francavilla , Avellino , Vibonese , Viterbese , Casertana , Cavese , Paganese , Picerno ,Sicula Leonzio.
Prima di stilare una possibile griglia definitiva (ma sempre ipotetica), dobbiamo considerare le promosse dalla D.
Probabile che nel girone del Palermo finiscano Bitonto, Turris, Matelica (o Campobasso).
Dunque riassumiamo e vediamo la probabile griglia di partenza:
Avellino
Bitonto
Casertana
Catania
Catanzaro
Cavese
Cosenza
Francavilla
Matelica (o Campobasso).
Monopoli
Paganese
Palermo
Picerno
Potenza
Sicula Leonzio
Teramo
Ternana
Trapani
Turris
Vibonese
Viterbese

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui