Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a Pomeriggio 5, ha commentato le immagini della movida alla Vucciria di Palermo. Erano presenti molti giovani che non rispettavano le norme anti coronaivirus. Le sue parole:

“Come siciliani siamo stati bravi ma abbiamo dimenticato la paura, e vedevamo a Bergamo i camion dei militari stracolmi di bare. Siccome in Sicilia non abbiamo avuto i morti a bordo delle strade, oggi siamo convinti che sia finito tutto. E non è possibile. A quei ragazzi disinvolti tra la folla avrei voluto fare vedere quello che ho visto con i miei occhi nei reparti di terapia intensiva: giovani ricoverati, su quei letti. E a me, da padre, veniva da piangere. Possiamo lo stesso goderci la ‘ricreazione’, il piacere di bere una birra o una granita o un gelato. Ma facciamolo guardandoci attorno, e se c’è confusione ci spostiamo in un’altra strada”.

SEGUICI SU: FACEBOOK |  INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui