Arriva la conferma del primo caso palermitano di Covid-19: si tratta di un carabiniere di rientro da una settimana bianca in Trentino con scalo aereo a Verona.

La conferma arriva da fonti del Comando Provinciale, e dopo essersi sentito male ed essersi isolato per alcuni giorni adesso il carabiniere si trova ricoverato all’Ospedale Civico di Palermo.

All’inizio le sue condizioni di salute erano buone, ma i suoi superiori, una volta saputa la meta da cui proveniva, lo avevano invitato per precauzione a stare in isolamento, da lì in poi il carabiniere, secondo quanto riporta anche Palermotoday avrebbe iniziato ad accusare anche lievi sintomi febbrili.

Dopo avere allertato il suo medico ed essersi sottoposto al tampone, la conferma di quanto sospettato, la positività al coronavirus. Le sue condizioni adesso sono discrete in terapia intensiva dell’Ospedale Civico, e coloro che sono stati in contatto con il carabiniere palermitano sono stati anche allertati e posti in isolamento, così come sono stati sanificati anche i luoghi del Comando Provinciale.

Ulteriori aggiornamenti si attendono dal bollettino delle ore 12 dell’Assessorato regionale alla salute.

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui