Il Palermo batte il Marsala per 1-0 al debutto in Serie D. Di seguito le dichiarazioni post-partita dell’allenatore del Marsala Vincenzo Giannusa:

“Nell’arco dei 90 minuti il Palermo non si è reso più pericoloso di noi, abbiamo avuto tante occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Il loro gol è arrivato in un momento positivo per noi, noi abbiamo peccato d’inesperienza ed era una palla che si doveva evitare.

Rigore? Io ero distante, dalla panchina mi sembrava fuori dall’area e comunque non mi sembrava un contatto tale da dare calcio di rigore.

Non ci è mancato niente, era soltanto la prima partita ufficiale, in queste partite equilibrate non abbiamo rinunciato a giocare nonostante le condizioni del campo. È mancata l’esperienza che serve in alcuni momenti come nel caso del gol. Non mi aspettavo la sconfitta, anzi mi da fastidio e il risultato in campo poteva essere diverso.

Impressioni sul Palermo? Una squadra che mi aspettavo, che ha bisogno di crescere e che ha molte individualità, quando saranno tutti a disposizione diventerà davvero molto forte.

Sapevamo che questa partita avrebbe portato tantissimi palermitani per una bella festa che è stata tra gli spalti. Un ringraziamento agli operatori che hanno lavorato giorno e notte per permettere di giocare questa partita anche se le condizioni non ottimali l’hanno condizionata comunque”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui