Nella giornata di ieri Beppe Iachini, ex allenatore rosanero, ai microfoni di Radio Rai ha commentato il cambio di modulo (e di conseguenza di gioco) dell’Empoli dal suo arrivo: “Ho iniziato con la difesa a 4 ma nelle settimane di lavoro ho percepito che non avevamo la solidità giusta per affrontare un campionato di Serie A con quel modulo e dovevo dare una quadratura diversa alla squadra, anche per esaltare le caratteristiche degli attaccanti, che sfruttano la loro velocità“.

Sui giovani dell’Empoli: “Abbiamo tanti esordienti in questa categoria, il centrocampo più giovane della Serie A e al tempo stesso tanti stranieri. Sta venendo fuori La Gumina, ragazzo di buona prospettiva e dipende dalla sua voglia di lavorare, perché ha margini di crescita importanti. Abbiamo dei giovani che verranno fuori anche a livello internazionale, per me”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui