ilicic depressione

Il campione sloveno è atteso domani nel centro di allenamento di Zingonia.
L’abbraccio dell’Atalanta dopo un’estate difficile e senza calcio.
Josip torna a casa. L’Atalanta è pronta a riabbracciarlo.
A Zingonia domani alla fine della sua estate difficile, poi un graduale programma di recupero.

Questo il titolo della Gazzetta dello Sport, oggi in edicola.

Certezze in questa storia non ce ne sono mai state, e non ce ne sono tuttora. L’unica che siamo autorizzati ad azzardare: domani a Zingonia qualcuno potrà aver bisogno di asciugare delle lacrime. Perché torna Josip Ilicic e per lui sarà come riaprire la porta della sua seconda casa… Per qualcuno quasi un figlio, per qualcun altro come un fratello. Uno di casa, appunto: che non si vede da tanto, e non è stato neanche possibile chiedergli perché. Non avrebbe saputo rispondere, e ancora meno ne aveva voglia.
Questa l’apertura dell’articolo di Andrea Elefante che sottolinea come il rientro di Ilicic sarà graduale ed a piccoli passi. Prima solo parte atletica e poi si valuterà. Il tutto dopo un confronto con lo staff medico ma è probabile che per tutto il mese di settembre il giocatore dovrà lavorare sul piano atletico per rimettersi in linea con il resto del gruppo. Ma l’aspetto più importante sarà anche la ripresa psicologica ed il ritorno al suo lavoro di calciatore non potrà che aiutarlo.

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui