Palermo Vito Maggio

Appuntamento di grande importanza culturale andato in scena al Renzo Barbera sugli spalti della tribuna.

Il Progetto Rete è stato promosso dalla FGCI al fine di facilitare il grado di integrazione dei ragazzi dello Sprar/Siproimi di Torretta, che hanno avuto modo di assistere alla partita del Palermo e di incontrare sul terreno di gioco il capitano Mario Santana.

Questo il testo del post facebook pubblicato dall’ SSD Palermo.

Nella giornata di domenica i ragazzi dello Sprar/Siproimi di Torretta hanno partecipato alla sesta edizione del Progetto Rete, vivendo un’esperienza unica in Tribuna e scendendo sul terreno di gioco del “Barbera” per incontrare capitan Santana che ha donato loro un pallone ricordo autografato da tutti i calciatori rosanero. Un appuntamento promosso dalla FIGC che ha l’obiettivo di agevolare l’integrazione attraverso il gioco di squadra e i valori sani dello sport.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui