L’ex direttore sportivo rosanero Fabio Lupo è stato intervistato da Tuttomercatoweb e fra i vari temi affrontati (Icardi, il derby di Milano, Gattuso e il suo presente) , anche alcune importanti puntualizzazioni sul Palermo, sua ex squadra.
“L’anno giusto per la promozione? Il Palermo ha dei valori tecnici importanti che lo distaccano da tutte le altre squadre. Quando ci sono problematiche societarie è evidente che ci sia un riflesso sul rendimento. Ma se il Palermo riesce a superare queste difficoltà e ad avere qualche mese di tranquillità è la squadra favorita per vincere il campionato.

-Sul Brescia e Corini: “Eugenio è un ragazzo che ho avuto il piacere di avere come calciatore a Torino e ne ho apprezzato le qualità morali e umane. È cresciuto moltissimo come allenatore. L’ho seguito con grande affetto e stima. E il Brescia effettivamente esprime il miglior calcio… Quando fui contattato dallo Spezia parlai con la proprietà. Ed era uno dei nomi che avevo indicato. Però c’erano tante cose da superare. Certamente Corini era una delle opzioni”.
.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE