Da ieri è entrato negli “anta”. E ha ancora tanto da dire.
“Ho vissuto sempre di corsa ma a questa età ci sono arrivato bene. Continuo: sogno la A con il mio Bari”.
“A Palermo momenti indimenticabili. Qui in biancorosso ricevo tanto amore”

Questi i titoli del Corriere dello Sport che in un interessante articolo di Antonio Guido, celebra l’ex rosanero Franco Brienza che ieri ha compiuto 40 anni.
Nell’articolo, la ricostruzione della sua carriera con un’attenzione particolare agli anni vissuti a Palermo, il primo periodo quando sulla panchina c’era Guidolin

“La stagione migliore in assoluto nel 2004-2005 appena il Palermo è tornato in serie A con Guidolin. C’erano Toni, Corini, Zauli, Barzagli, Grosso, Barone. Una squadra forte. Ma il massimo è stata la convocazione in azzurro: non ci sono paragoni. … In bacheca mette lo storico gol alla Juve di Capello battuta 1-0. «E il gol che mi rappresenta di più. La Juve era lanciatissima, prima in classifica. Una notte indimenticabile col Barbera colmo di gente e di sorrisi. Indimenticabili anche i due gol in Europa League allo Schalke 04 … «Guidolin è stato importante e mi ha sfruttato molto bene…”

.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE