Premier League, chi sono stati i migliori giocatori della scorsa stagione

Uno dei campionati più belli in tutto il mondo è sicuramente rappresentato dalla Premier League. Il duello tra City e Liverpool ha senz’altro appassionato notevolmente anche tutti coloro che amano le statistiche e pronostici grazie a portali come Comparabet.it.

Una sfida a due tale per cui ogni altra squadra nel campionato inglese non è riuscita a stare al passo né del Manchester City e nemmeno del Liverpool. Insomma, la squadra di Klopp e quella di Guardiola sono state protagoniste di una stagione assolutamente inarrivabile per qualsiasi altra compagine. È chiaro che la lista dei migliori giocatori comprenderebbe praticamente tutti gli effetti delle due compagini, ma è giusto lasciar spazio anche ad altri che sono stati in grado di avere un forte impatto sulle rispettive realtà.

In porta, ha brillato la stella di Ramsdale

Verso la fine della sessione estiva di calciomercato della scorsa stagione, l’Arsenal ha accolto il suo nuovo portiere, ovvero Aaron Ramsdale. Nonostante arrivasse dalla compagine ultima in classifica, Ramsdale ha fatto immediatamente il suo esordio e ha dimostrato di valere in tutto e per tutto i 30 milioni di euro che i Gunners hanno deciso di investire per comprarlo.

Un vero e proprio vulcano di energia: nonostante sia un portiere, in realtà Ramsdale è una sorta di moto continuo, visto che ha una foga incredibile anche nei movimenti più banali. A tratti, in effetti, potrebbe apparire decisamente comico, ma in realtà l’effetto positivo sui compagni che sono schierati in retroguardia è decisamente apprezzabile.

In mezzo alla difesa il baluardo Conor Coady

Coady è cresciuto nell’Academy del Liverpool, ma è arrivato in Premier League con un percorso notevolmente differente rispetto a quello, ad esempio, di Alexander-Arnold. Infatti, è stato promosso nella massima serie del campionato inglese con la maglia del Wolverhampton. La sua parabola è stata tutta in ascesa, visto che ha poi è riuscito anche a raggiungere i quarti di finale di Europa League, sempre con la maglia dei “Wolves”.

Coady è un difensore centrale perfetto per un modulo a tre, soprattutto per via del fatto che è in grado di combinare molto bene delle letture difensive di buon livello ad una capacità di distribuzione del gioco. Presenza in campo e capacità di giocare il pallone: un giocatore solido a tutti gli effetti, che ha portato il Wolverhampton ad essere una delle difese meno battute di tutta la Premier League. Insomma, difficilmente vedrete Conor Coady negli highlights, ma in pochi difensori riescono a garantire un tale livello di affidabilità e solidità.

Il terzino sinistro Cucurella

Con la maglia del Brighton c’è un terzino che sta raccogliendo le attenzioni di tutti i top club del massimo campionato inglese. Si tratta di Marc Cucurella, che sta mantenendo fede a un po’ tutte le aspettative che gli addetti ai lavori nutrivano nei suoi confronti fin da quando giocava nelle giovanili del Barcellona.

Uno dei punti di forza di Cucurella è indubbiamente la notevole flessibilità, dal momento che può essere utilmente impiegato sia come terzino in un modulo a quattro che come terzo oppure come quinto in uno schieramento difensivo a tre. Fin dalle prime partite si è potuta apprezzare la sua importanza nei meccanismi di gioco del Brighton. In un sistema di gioco mutevole e decisamente fluido, il fatto di poter contare su giocatori come Cucurella in grado di essere utili in varie zone del campo e per diverse mansioni è senz’altro un gran bel vantaggio.

Altri pregi dello spagnolo? Il fatto di essere molto abile senza palla, non solo quando si tratta di aggredire, ma anche nel momento in cui bisogna rincorrere. Nell’uscita dal pressing, invece, rappresenta una certezza, sia in fase di conduzione che per i suoi passaggi precisi.

LEGGI ANCHE

 Figlio d’arte e pupillo di Caserta: Elia pronto a prendersi la fascia rosanero

Niente derby il prossimo anno però… una partita ci somiglia molto

Serie B, ecco come scaricare il nostro calendario tascabile

[VIDEO] Il Palermo omaggia lo scambio di maglie Dall’Oglio-Fella

Marineo-Palermo 0-12: buona la prima per i rosa, scatenati Corona e Felici

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui