Tifosi in festa dopo Perugia, applausi al rientro.
Quasi duecento persone al «Barbera».
Potrebbe essere la scintilla per riempire lo stadio .

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola

Nel suo articolo Benedetto Giardina descrive il clima di gioia e di festa che si è registrato al rientro della squadra da Perugia. Un abbraccio simbolico da parte di una tifoseria che nonostante la crisi finanziaria vuole stringersi intorno alla squadra anche per ringraziarla della prestazione gagliarda in terra umbra.
Sembra sia scattata quella scintilla che finalmente potrà rendere il Barbera uno stadio meno vuoto.
Con il Foggia sì e infatti registrato il terzo peggior risultato dell’era Zamperini in termini di pubblico e ad oggi il Palermo, tra le squadre di Serie B, occupa il dodicesimo posto in quanto a media spettatori.
Se l’impressione è che la gente nella sfida di venerdì con il Brescia possa tornare allo stadio, da parte sua la società sta valutando l’ipotesi di abbassare i prezzi, tenendo però presente la necessità di non fare un torto agli abbonati. Scrive il giornale: “Oggi si saprà se i prezzi dei tagliandi saranno rimasti invariati o se la risposta della tifoseria ha convinto la società a tendere la mano al pubblico”.

Anche perché la partita sarà trasmessa dalla Rai, in chiaro. E questo potrebbe essere un grosso ostacolo alla presenza di gente al Barbera.
.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE