Palermo, ecco le prime scadenze. Per gli inglesi arriva l’ora della verità.
Entro mercoledì prossimo saranno pagate le ritenute fiscali sugli stipendi di dicembre.

È questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola, dove Giovanni Mazzola fa il punto delle principali scadenze che attendono la nuova proprietà inglese. Si parte dal pagamento delle ritenute fiscali sugli stipendi di dicembre versati da Zamparini. Ma il 16 gennaio, “…la nuova proprietà inglese dovrà provvedere al pagamento delle ritenute fiscali e previdenziali sugli stipendi riguardanti i mesi di settembre e ottobre versati dall’ex patron Zamparini lo scorso 16 dicembre”

Anche se non si tratta di cifre importanti rispetto all’aumento di capitale di 20 milioni più volte annunciato, sono scadenze che andranno onorate con puntualità. Ma non finisce qui. Il 16 febbraio i nuovi proprietari dovranno provvedere anche al pagamento dei mesi di novembre e dicembre relativi agli stipendi dei tesserati.
E ieri, come sappiamo, uscendo dallo stadio l’amministratore delegato Emanuele Facile ha tranquillizzato tutti dicendo che questi saranno oneri che si assumerà la nuova società poichè Zamparini ha ormai ceduto.

Capitolo Lega. Poiché la nuova società ha annunciato di avere acquisito le quote del Palermo il 29 dicembre ha tempo fino al 29 gennaio per presentare i documenti necessari affinché la Lega possa effettuare i propri accertamenti relativi e tutte quelle società che hanno acquisito più del 10% delle quote.
“…dovrà essere comunicato il nome del legale rappresentante e firmata la manleva per richiedere i certificati antimafia alla prefettura”.

Gli inglesi intanto hanno lasciato Palermo ma torneranno nei prossimi giorni. Speriamo con qualcosa di più concreto economicamente
.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE