Dopo qualche giorno di vacanza, ieri pomeriggio il Palermo ha ripreso la preparazione in vista della gara contro la Salernitana, in programma giorno 18 gennaio alle ore 21,00. Una ripresa dei lavori che ha dovuto tener conto della situazione infortuni in casa rosanero.
“Palermo coi cerotti. Per ora la squadra la decide il medico”.
Con 4 uomini-chiave in infermeria è rebus modulo per Stellone: Mazzotta ce la fa, Nestorosvki forse
Questi i titoli della Gazzetta dello Sport oggi in edicola.

Oltre ai lungodegenti come Aleesami, Nestorovski, Mazzotta e Lo Faso, Chochev ha l’influenza ed hanno lavorato a parte Rajkovic e Alastra.

Da valutare soprattutto le condizioni del capitano rosanero anche perchè dalla sua presenza o meno può cambiare il modulo tattico con cui affrontare la Salernitana.
Stellone però ha un vantaggio e cioè che anche con Nestorovski assente, il modulo con due fantasisti alle spalle di Moreo ha dato ottimi frutti. Non c’è fretta dunque di recuperare Nesto e non deve diventare una corsa contro il tempo.
Situazione diversa invece per quanto riguarda la fascia sinistra, con i due esterni Aleesami e Mazzotta fermi ai box. Aleesami sicuramente non recupera, mentre per Mazzotta potrebbe esserci qualche speranza.
Da monitorare Rajkovic mentre Bellusci non ci sarà per squalifica. Szyminski, che tanto bene ha fatto adattandosi sulla fascia, dovrebbe tornare al centro della difesa.
.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE