Pino Abbate

Il Prossimo ostacolo

Match clou per la serie cadetta in calendario al Barbera domenica 11 Novembre alle ore 21,00 sarà Palermo-Pescara: come dire la prima contro la seconda.
Ostacolo di primordine per la compagine palermitana che dovrà misurarsi contro una agguerritissima capolista, vera e propria sorpresa di questo primo scorcio di torneo.


La compagine abruzzese del Presidente Sebastiani è partita a spron battuto quest’anno tanto che in undici partite (una in più dei rosa, n.d.r.) ha totalizzato 22 punti frutto di ben 6 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta con 19 reti all’attivo e 12 al passivo.Al timone è stato confermato Bepi Pillon chiamato al capezzale della squadra il 2 Aprile del 2018 per sostituire Epifani che a sua volta aveva sostituito il cavallo di ritorno Zeman, esonerato a causa dei pessimi risultati fin li ottenuti e che stavano portando i delfini dritto dritto in serie C.

 

Pillon è riuscito a salvare il Pescara per il rotto della cuffia realizzando 48 punti. Quest’anno ha ceduto giocatori del calibro di Biraghi, Benali, Pigliacelli, Pettinari, Mazzotta e Zampano sostituendoli con i vari Machin, Del Grosso, M.Ciofani, Memushaj e Monachello. Il Pescara ha confermato il suo piazzamento in testa all’attuale classifica di serie B, al termine di una spettacolare partita contro il Lecce finita 4-2 ma con i salentini rimasti in 9 uomini vista la solerzia dell’arbitro Di Paolo.
Non sarà certo facile battere il Pescara ma bisognerà che i rosa stiano concentrati per tutti i minuti della durata della partita perchè gli abruzzesi, con la qualità del loro gioco, non perdoneranno eventuali amnesie difensive rosanero.
Palermo avvisato……….

Pino Abbate

 

.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE