Nell’articolo di Paolo Vannini sul Corriere dello Sport, si sottolinea l’importanza del ruolo del Direttore Sportivo Foschi e del mister rosanero Stellone, chiamati a proteggere la squadra in questi giorni di grandi cambiamenti.
Ma l’articolo sottolinea anche la necessità per i nuovi proprietari di fare chiarezza e dare le necessarie garanzie in tempi brevi, 30 giorni.
“Entro l’anno il nuovo CdA e il Presidente”
“Se è un bluff i primi ad accorgersene saranno gli organismi calcistici che già stanno lavorando sul caso Palermo. Precise e stringenti le norme che impongono alle società…”

C’è una partita da giocare e un campionato da vincere e i due uomini, Foschi e Stellone, sembrano al momento gli unici in grado di garantire certezze e stabilità.

.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE