Intervenuto ieri ai microfoni di tuttomercatoweb, il direttore sportivo del Venezia, Valentino Angeloni, ha detto la sua sull’attuale situazione del Palermo e sul campiona cadetto. Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni.

Sul Lecce “Il Lecce? Merita i complimenti. Gioca un calcio molto bello, si vede la mano dell’allenatore e i giocatori rispondono sul campo in maniera precisa”.

Sul mercato del Venezia?

“A maggio saremo la squadra più giovane del campionato. Abbiamo seguito le indicazioni del mister. I nostri ragazzi hanno fame, voglia di lottare e umiltà. Siamo in lotta continua”.

Uno sguardo alle altre: il Palermo a Perugia ha vinto e convinto. Ma deve fare i conti con le vicende societarie.

“Leggo e rimango senza parole… sul campo però il Palermo risponde con carattere e grinta e ha un grande allenatore”.

La piazza è importante, un brutto epilogo sarebbe una sconfitta per tutti. Come già accaduto l’anno scorso al Bari.

“Mi auguro che le cose si risolvano. Perché altrimenti di mezzo ci andrebbero la città e i tifosi. Spero per il Palermo che non accada quanto accaduto ad altre piazze e città importanti”.

Facebook
Instagram
Twitter
SHARE