Sapete che penso? Onestamente se ne fanno un baffo. Già li immagino col sorrisino sulle labbra nel momento in cui gli comunicano che sono appena stati deferiti alla sezione disciplinare del Tribunale federale da parte della Procura della Figc.
Risposta: “ e chi se ne ..frega”, per restare eleganti.
Magari i tifosi soffrono leggendo le motivazioni con cui la Procura deferisce Zamparini e il restante gruppetto e cioè aver violato i doveri di lealtà e correttezza e
aver determinato con il proprio comportamento una gestione anti-economica della società fino a comportarne il dissesto. 

Loro se ne fregano.
Anche perché, diciamola tutta. Cos’è un deferimento? Nulla. Cosa può comportare? Nulla, soprattutto se sei fuori dal giro del calcio. Quindi acqua fresca.
Se le parole scritte sul comunicato della Figc aprono ferite ancora aperte e sanguinanti, i diretti interessanti probabilmente ridono, perche sinceramente penso se ne facciano un baffo.
Ben diverso sarà invece il vissuto e la paura dopo che si saranno pronunciati i Tribunali non sportivi, quelli che possono fare male anzi malissimo: alla carriera, alle ambizioni, alla tasca ed alla libertà.

Ed a Palermo in molti aspettano questo momento, quello in cui dopo anni di lacrime, poter esultare, poter avere finalmente giustizia per un inganno ed una truffa lunga mesi. Solo per restare all’ultima stagione, sebbene il dissesto cominci da lontano.
Un dissesto ed un fallimento a cui tutti, chi più chi meno, ha partecipato o in prima persona oppure con un colpevole silenzio.
E come dico sempre, il tempo è galantuomo.
.
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM
SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui